“La situazione è stata risolta”. Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti annuncia che è cessato l’allarme nell’ambasciata americana ad Haiti, dove era scattata l’emergenza dopo l’esplosione di alcuni colpi di arma da fuoco nei pressi dell’ingresso posteriore. Nel tweet di allarme si invitava a non avvicinarsi all’area. Nel compound sono scattate misure speciali.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Terrorismo, “Al Baghdadi appare in un video: Sri Lanka vendetta per Baghuz”

next
Articolo Successivo

Spagna, politiche di welfare e niente larghe intese: il “segreto” di Sànchez che la sinistra Ue ha abbandonato. Perdendo

next