E’ salito ad almeno 17 morti il bilancio delle frane che hanno investito il sud della California. Lo ha comunicato lo sceriffo della contea di Santa Barbara, Bill Brown, ai giornalisti. “È una coincidenza che ci siano 17 vittime e 17 dispersi”, ha detto Brown. “Purtroppo non crediamo che le persone scomparse siano quelle che abbiamo nell’ufficio del nostro coroner”, ha aggiunto.
La maggior parte delle vittime si è registrata nell’area di Montecito, nella contea di Santa Barbara, che si trova appena sotto la zona devastata nelle scorse settimane dal gigantesco Thomas Fire.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Parigi, rapina al Ritz: arrestati 3 rapinatori, i due complici sono ancora in fuga. Recuperata una parte della refurtiva

next