Il ministro della Giustizia Andrea Orlando e l’ex magistrato Marcello Maddalena, presidente dell’associazione Rete Dafne, commentano il protocollo presentato oggi in materia di aiuto e sostegno alle vittime di reato. “Oggi facciamo un ulteriore passo in avanti con un protocollo di sostegno alle vittime di reato che rappresenta un’alleanza tra istituzioni e associazioni per consentire in tutto il territorio nazionale di offrire servizi alle persone che si ritrovano vittime di reato e impossibilitate nell’avere una piena consapevolezza dei propri diritti e delle risorse che possono avere, rappresenta un passo importante per umanizzazione del sistema giudiziario”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Vittoria, arrestati ex sindaco Pd e fratello: “Voto di scambio politico-mafioso”

prev
Articolo Successivo

Vibo Valentia, gambizzò la sorella per gelosia: condannato a 10 anni di carcere

next