Una scossa di terremoto di magnitudo 2.7 è stata registrata dalla rete sismica dell’Ingv alle 5.17, ad una profondità di 3,1 km, con epicentro nell’area di Finale Emilia, comune del Modenese tra i più colpiti dal sisma del maggio 2012. Un’altra scossa, di magnitudo 2, è stata rilevata nella stessa zona alle 5.36, a cinque km di profondità. In particolare la prima scossa, molto superficiale, ha svegliato parecchi abitanti nella zona. Non sono stati segnalati danni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Scuola di AlTra Amministrazione”: cittadini ed eletti per la buona politica

next
Articolo Successivo

Liceo Ferrara: a scuola un giorno in meno per risparmiare sul riscaldamento

next