/ / di

Cristina Sivieri Tagliabue Cristina Sivieri Tagliabue

Cristina Sivieri Tagliabue

Giornalista e scrittrice

Sono, credo, quello che faccio.
Professione giornalista. Perché anche se oggi non è “solo questo”, saper scrivere mi​ ha​ aiutato a pensare e costruire un soggetto anche quando mi sono orientata verso i linguaggi dell’audiovisivo.
Ho creato la video factory Lalà, una realtà che si relaziona con editori, tv, persone ed aziende con l’obiettivo di immaginarsi e raccontarsi meglio, nel presente e nel futuro.
​Facciamo tante cose, da format tv e documentari alle vecchie e nuove forme di advertising online e offline.
Insegno teoria e pratica della produzione video in un Master dedicato de Il Sole 24 Ore Business School, e pratico il “video citizen journalism” con giovani adolescenti in un progetto “sociale” del Comune di Milano.
Il non profit è sempre stata una passione alla quale ho dedicato tempo ed energie. Sono Presidente dell’associazione Non Chiederci La Parola, e condivido un percorso d’impegno con tante realtà, al femminile e non.
Scrivo per Nòva24 e il Fatto Quotidiano, ed ho pubblicato qualche libro: Non è un paese per donne (Mondadori, 2011), Alfabeto Bonino (Bompiani 2010), Appena ho 18 anni mi rifaccio (Bompiani, 2009).
Mi hanno salvato la vita l’ironia Enrico Ghezzi, con cui ho condiviso Blobbblog, ed il sano pragmatismo milanese di mio padre. Tante persone mi hanno insegnato a vivere, ma un grazie lo devo ai colleghi di Telecom Italia Mobile e di Altavista, che mi hanno coercito all’inglese e all’utilizzo di excel e powerpoint.

Articoli di Cristina Sivieri Tagliabue

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×