Un assistente di volo ha colpito violentemente (e involontariamente) una donna con un passeggino, mancando di poco il figlio che teneva in braccio. La signora è scoppiata in lacrime. In seguito alla scena un passeggero si è alzato in difesa della donna, ne è nato un battibecco con il personale di bordo. Alla fine la donna, che ha preteso (senza ottenerle) le scuse del comandante, è stata fatta scendere dall’aereo.