Ha sparato e ucciso tre persone davanti una chiesa a Fresno, California. Il sospetto Kori Ali Muhammad, 39 anni, è accusato di omicidio e di aver gridato in arabo “Allah Akbar” mentre la polizia lo immobilizzava a terra dopo l’attacco. L’assassino ha esploso in tutto 16 colpi ed era anche ricercato per una sparatoria compiuta giovedì scorso davanti a un motel dove una guardia era rimasta uccisa.

La polizia ha reso anche noto che sul suo profilo facebook l’uomo aveva scritto di odiare i bianchi ed il governo. Le tre vittime sarebbero frutto del caso e sarebbero state uccise in tre luoghi differenti. Un uomo che si trovava su un camion, una seconda persona all’incrocio fra due strade ed una terza davanti alla Catholic Charities della diocesi di Fresno. Quest’ultima sarebbe mancata durante il trasporto in ospedale.