La madre di Ilaria Alpi, dopo che è stata ribaltata la sentenza nel processo di revisione per l’unico condannato per l’omicidio della giornalista e dell’operatore Miran Hrovatin, a Mogadiscio nel marzo ’94, oggi in una conferenza stampa a Montecitorio ha affermato: “Dopo 23 anni di bugie e depistaggi da parte della procura di Roma, ringrazio i magistrati della Corte d’Apello di Perugia per avermi restituito la speranza. Gradirei che il Presidente della Repubblica leggesse le motivazioni della sentenza nel processo di revisione di Hasci Omar Hassan. Mi auguro che ora i magistrati di Roma si decidano a darci verità e giustizia. Datemi una mano per non far ricadere nell’oblio Ilaria e Miran”