“Se non andiamo a votare subito non è perché non abbiamo le leggi elettorali, anche se diverse sia alla camera che al senato. Mattarella ha detto che devono essere omogenee? Mi domando perché non era della stessa idea quando Renzi gli ha portato una legge elettorale solo per la Camera” – Così il direttore del Fatto quotidiano Marco Travaglio a Otto e mezzo (La7) – “Come ha potuto promulgare una legge elettorale valida solo per la Camera? Sperava che al referendum vincesse il Sì? Avrebbe dovuto imporre che l’Italicum valesse anche per il Senato. Invece scopre adesso che le leggi elettorali devono essere omogenee?”