Introdotti da un filmato d’epoca di Calamandrei: “Non è una Carta vuota, è un testamento: 100mila morti”, Andrea Scanzi, Claudio Gioè, Giordano De Plano, Veronica Gentili e Mimmo Calopresti hanno fatto una maratona di lettura sulla carta alla kermesse del Fatto Quotidiano a difesa della Costituzione