L’emittente pakistana K-21 ha trasmesso le immagini della reporter Saima Kanwal, aggredita da un poliziotto che voleva impedirle di girare il suo servizio di denuncia sulle difficoltà che le persone che intendono accedere al National database and Registration Authority affrontano di continuo. “Se tratta i giornalisti in questo modo, immaginate come può trattare le persone normali”, protesta la giornalista, tornando poi a rivolgersi al poliziotto. Che reagisce schiaffeggiandola