Due giorni in agriturismo ad Anguillara, appena fuori Roma, per fare “spogliatoio”. Il gruppo di maggioranza M5s in Campidoglio si riunisce in queste ore per cercare di ricompattarsi dopo la crisi delle scorse settimane. La sindaca Virginia Raggi in mattinata era a Milano per il funerale di Dario Fo, nel pomeriggio si è spostata nella Capitale per un impegno istituzionale e raggiungerà i suoi in serata vicino al lago di Bracciano.

L’obiettivo è una riunione all’insegna del ‘team building’ e i consiglieri stanno lavorando in queste ore per tavoli tematici.  L’incontro – di cui parlano oggi anche alcuni quotidiani – secondo quanto si apprende da fonti consiliari, era fissato da luglio ed è mirato a consolidare i rapporti tra consiglieri del Movimento cinque stelle e assessori e approfondire insieme alcuni temi di governo della città. La prima preoccupazione ora riguarda la legge di Bilancio da discutere e approvare nelle prossime settimane.

Ai partecipanti è stato chiesto massimo riserbo tanto che sono vietati i cellulari e, almeno in teoria, conversazioni con i giornalisti. L’idea di riunirsi per due giorni per migliorare il clima e conoscersi meglio non è nuova in casa 5 stelle. La sindaca di Torino Chiara Appendino poche settimane dopo l’elezione aveva fatto la stessa scelta radunando il suo gruppo per una due giorni di lavoro.