Anticipare di mezz’ora l’apertura della metropolitana. È questa la proposta che Giuseppe Sala, sindaco di Milano, ha avanzato ai vertici dell’Atm, la municipalizzata del trasporto pubblico del capoluogo lombardo. Lo annuncia lo stesso primo cittadino, in un post pubblicato sulla sua pagina Facebook.

Qualora la sollecitazione di Sala venisse raccolta, la metropolitana milanese effettuerebbe dunque i primi viaggi a partire dalle 5.30 del mattino. Si allineerebbe così sul medesimo orario d’apertura delle linee romane gestite dalla municipalizzata Atac, nonché di quelle di Parigi.

Il suggerimento di Beppe Sala giunge a poche settimana dall’inaugurazione del “Night Tube”: la cosiddetta metro notturna di Londra. Il servizio, per ora lanciato in via sperimentale, è attivo soltanto in due linee della capitale inglese, e soltanto per i giorni di venerdì e sabato.