La sindaca Virginia Raggi (M5S) non risponde sull’emergenza dei rifiuti a Roma dopo il blitz di ieri dell’assessore Paola Muraro all’Ama, nella sede della municipalizzata che si occupa della raccolta dell’immondizia e non risponde alle domande sul caso dell’Asl di Civitavecchia sulla possibile archiviazione dell’indagine per falso ideologico. “Stiamo lavorando” risponde invece lapidario l’assessore al Bilancio, Marcello Minenna, alla domanda sulle possibili dimissioni dell’Ad Daniele Fortini, con cui è previsto un incontro nei prossimi giorni. “Oggi non ci sarà nessun punto stampa” aggiunge la Raggi uscendo dal tribunale di Roma dove i rappresentanti di diverse istituzioni e associazione hanno firmato il protocollo d’intesa sui beni confiscati alla mafia alla presenza del procuratore di Roma, Giuseppe Pignatone