ALFANO FA INFURIARE I PM. E LO MOLLA PURE SCHIFANI
Ncd si sfalda, i verdiniani ancora più decisivi in Senato. Di Barbacetto, Managò e Roselli

NESSUNO TOCCHI ANGELINO – L’Editoriale di Marco Travaglio
C’è da scommettere che ci vuol male riproverà a orbarci di Angelino Jolie, nostro idolo e faro. I gufi che remano contro l’Italia, e soprattutto la commedia all’italiana, presenteranno l’ennesima mozione di sfiducia, arricchendo la sua collezione.

SCHIFANI VIA, MAGGIORANZA IN BILICO: È QUASI RENZI BIS
Al Senato si mette male: il capogruppo Ncd si dimette, una pattuglia di centrsisti pronta a mollare il governo. Verdini ora è decisivo: cambia la natura politica del governo. Di Gianluca Roselli

IL REATO DI TORTURA PUÒ ATTENDERE: LA LEGGE SI FERMA
Dopo il diktat di Alfano, Grasso sospende l’esame in Senato: i partiti che sostengono l’esecutivo vanno in ordine sparso. Di Andrea Managò

ANTITERRORISMO ALLA ALFANO: ADESSO I PM ALZANO LA VOCE
“Attentati sventati” e “finanziamenti all’Isis”: i magistrati non ne sanno nulla. La lettera di Spataro condivisa da altre Procure. Roberti al ministro: “Prima indagare, poi comunicare”. Di Gianni Barbacetto

MOHAMED E ALTRI ESALTATI: DILAGA LA PSICOSI JIHAD
Le foto di Bouhlel sul camion prima del massacro. Un arabo accoltella 4 persone. Ma era soltanto una lite. Di Leonardo Coen

PROF, GIUDICI, 007 E IMAM: NESSUNO SFUGGE A ERDOGAN
Turchia: il regime continua le epurazioni, per “smantellare la rete di Gulen”. Di Andrea Carlo Magnaghi

LO STATO PARALLELO FA PAURA ANCHE AI GIORNALISTI
Uniche voci fuori dal coro, gli ex redattori di Zaman: “Era già tutto organizzato”. Di Marco Barbonaglia

LE MANI DELLA ‘NDRANGHETA SU TERZO VALICO E Sì TAV
Clan e parlamentari: 42 arresti. Nelle carte i parlamentari Caridi (Gal) e Galati (Verdini). Coinvolti D’Agostino (lista Oliverio) e lo “stagista” di Gasparri. Di Lucio Musolino e Ferruccio Sansa

IL BORSELLINO DAY SENZA PM: “LO VOI LI HA IMBAVAGLIATI”
A 24 anni da via D’Amelio nessun magistrato con “Antimafia 2000”. Ingroia contro il procuratore: “Pretesto: la sicurezza”. Di Sandra Rizza

IL FATTO D’ESTATE

-E LO “SCEICCO” FELLINI GUASTò IL FEGATO A FLAIANO
1964, come litigavano: “Ennio è proprio un rompicoglioni!”. Due mondi diversissimi, quando il regista viaggiò in business per l’Oscar e l’altro in economica. Di Malcom Pagani

-DUE VOLI CANCELLATI IN SICILIA, BREVE STORIA DI UN VIAGGIO INFINITO
Odissea isolana: un giorno di false partenze tra Comiso e Catania, file interminabili e deportazione finale. Con taxi, alberghi e treni, il biglietto “low cost” diventa carissimo. Di Silvia Truzzi

IL MARAMEO DEI FRANCESI AL RADDOPPIO DEL TRAFORO
Il presidente della Val D’Aosta vuole il “grande cantiere”, il sindaco di Chamonix: irricevibile. Di Enzo Blessent

IL FATTO ECONOMICO

-GIORNALI E AUTOSTRADE, GLI AFFARI INTRECCIATI DI TOTO E D’ALFONSO
Il costruttore abruzzese, amico del governatore, vuole il “Centro” del gruppo Espresso. Sullo sfondo il mega progetto da 5,7 miliardi per l’A24 in cambio del prolungamento della concessione. Di Francesco Ridolfi.

-VENETO BANCA, COSì CONSOLI SALVò L’AMICO VESPA PRIMA DEL DISASTRO
Nel 2013 l’istituto riacquista le azioni del conduttore e dei suoi familiari per 11,3 milioni. Ultimo momento buono prima che il valore si polverizzasse. Di Giorgio Meletti

-LA CORTE UE INGUAIA L’ITALIA: SUL BAIL-IN DECIDE BRUXELLES
La sentenza: le norme che fanno pagare le crisi bancarie ad azionisti e creditori sono legittime. La Commissione può chiudere un occhio (ma non l’ha fatto). Di Carlo Di Foggia

BINARIO UNICO E ALTRE OSSESSIONI: I TRENI FANNO IMPAZZIRE LA POLITICA
Dopo l’incidente in Puglia, tutti chiedono più investimenti sulle ferrovie, anche sperdute, per garantire servizi e sicurezza. Ma non è detto che la risposta a questi bisogni viaggi su rotaia. Di Marco Ponti

TRUMP E LA BOMBA BENGASI SU HILLARY: “FU COLPA SUA”
L’attacco all’ambasciata a Usa in Libia: alla convention sul palco la mamma di una delle vittime. Di Giampiero Gramaglia

BREXIT TRATTATIVE A BERLINO ALLA FACCIA DI JUNCKER
Il primo ministro inglese incontrerà Merkel e Hollande smentendo la linea dura di Bruxelles. Di Caterina Soffici

ERA INCAPACE DI AMARE, IL SUO NOME ERA GOZZANO
“Tutte le poesie” commentate da Sanguinetti. Di Angelo Molica Franco

RUSSIA, DON ABBONDIO AL CIO: IL COMITATO NON DECIDE NULLA
Per l’esclusione dai Giochi di Rio il vertice olimpico mondiale si riserva di valutare “eventuali opzioni legali”. Ma scoppia la grana Mondiali di calcio: il 2018 a Mosca è a rischio. Di Luca Pisapia

L’AMORE, LA MORTE, LA VENDETTA: L’INFERNO DI LAURA (O IL NOSTRO)
Non è solo un thriller il libro della scrittrice inglese Louise Doughty, è quello che potrebbe capitare a chiunque: una discesa senza ritorno. Di Caterina Soffici

LAURIE E LOLABELLE, SPIRITI LIBERI NEL CHIOSTRO RINATO
Il nuovo spazio espositivo “Made in Cloister” presenta una personale della moglie di Lou Reed: 30 tele che raccontano la fine dell’amata cagnolina. Di Claudia Colasanti