Lionel Messi e suo padre Jorge sono stati condannati a 21 mesi di carcere per frode fiscale dal Tribunale di Barcellona. La sentenza sul caso che vede coinvolto il fuoriclasse blaugrana è stata anticipata da El Periodico de Catalunya e subito rilanciata dai principali media spagnoli. La “pulce” e suo padre sono stati processati per avere sottratto al fisco spagnolo un totale di 4,1 milioni di euro dal 2007 al 2009. Messi non andrà comunque in prigione, in quanto la pena che gli è stata inflitta è inferiore ai 2 anni.