La base jumper russa Otmashka Dubinina elude la polizia cinese e si lancia da un ponte in Cina. Vendendola vestita con un abbigliamento tecnico, i poliziotti avevano intuito fin da subito le intenzioni della ragazza. Così l’inutile tentativo di allontanarla dal ponte, ma la Dubinina con la scusa di scattarsi un selfie si è lanciata lo stesso (Video tratto da Facebook)