Ingiurie e offese irripetibili ad una donna colpevole di allattare suo figlio nel fast food di un centro commerciale nel Connecticut (Stati Uniti). La vittima di questa brutta storia è la neomamma Jessi Maher che ha pubblicato sul suo profilo Facebook il filmato dove si vede un uomo di mezza aggredirla verbalmente “Sei fottutamente disgustosa, puoi andare a farlo da un’altra parte?“. A prendere le difese della donna arrivano subito clienti e dipendenti. E una dice alla mamma: “Va tutto bene, non c’è niente di sbagliato in quello che stai facendo. Tutto il mondo deve saperlo, non devi vergognarti”. Alla fine l’uomo, circondato dallo staff della sicurezza, viene invitato a lasciare il fast food
(video tratto da Facebook)