Un gesto eclatante quello di Brex Sanders, un ragazzo texano che ha deciso di vendicarsi di una  multa per eccesso di velocità pagandola interamente con monete da un centesimo di dollaro.  Una contravvenzione di 212 dollari per aver guidato la sua auto a 39 miglia orarie su una strada di Frisco (Texas) dove il limite è di 30. Così, Sanders, trovando quella cifra esagerata per un’effrazione così piccola, ha chiamato la sua banca è si è fatto preparare 22mila monete da un penny. Dopodiché si è recato presso gli uffici del tribunale municipale della sua città con due secchi pieni di monetine da un centesimo con su scritto “soldi estorti“. E li ha svuotati davanti allo sportello del tribunale lasciando anche una “mancia” di 7.81 dollari. Per la sua protesta, Sanders si è avvalso della collaborazione dell”associazione ‘Texas Cop Block‘ che si occupa di denunciare gli abusi della polizia (Video tratto da Youtube)