Torna in azzurro Daniele De Rossi, ma ci sono anche molti nomi nuovi tra i 28 pre-convocati del ct della Nazionale Antonio Conte. Da mercoledì gli azzurri si ritroveranno a Coverciano per lo stage che di fatto apre il cammino di preparazione alla fase finale degli Europei di calcio 2016.

Per la prima volta in azzurro Marco Benassi, Danilo CataldiArmando Izzo, Leonardo Pavoletti, Marco Sportiello, Lorenzo Tonelli e Davide Zappacosta. Tornano in Nazionale, Fabio Borini e Antonio Mirante, novità assolute nell’era Conte e Angelo Ogbonna e Federico Marchetti, assenti rispettivamente dall’ottobre 2014 e dal marzo 2015.

Lo stage, al quale non prendono parte i calciatori italiani impegnati nelle finali delle Coppe Nazionali (coinvolti Milan e Juventus, ma anche Paris Saint Germain, Manchester United e Anderlecht), è fissato per mercoledì 18 a mezzogiorno e prevede sei sessioni di allenamento. Lunedì 23 maggio verranno annunciati i convocati per la seconda parte del raduno con ritrovo a Coverciano il giorno seguente. Previsti due periodi di lavoro di circa una settimana ciascuno per un totale di 12 giorni, comprese le amichevoli contro Scozia (29 maggio a Malta) e Finlandia (6 giugno a Verona), ultimi test prima della partenza per Montpellier dall’aeroporto di Milano Malpensa (8 giugno).

Questo l’elenco completo dei convocati
Portieri: Federico Marchetti (Lazio), Antonio Mirante (Bologna), Marco Sportiello (Atalanta); Difensori: Francesco Acerbi (Sassuolo), Davide Astori (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Armando Izzo (Genoa), Angelo Obinze Ogbonna (West Ham), Lorenzo Tonelli (Empoli); Centrocampisti: Marco Benassi (Torino), Federico Bernardeschi (Fiorentina), Antonio Candreva (Lazio), Danilo Cataldi (Lazio), Daniele De Rossi (Roma), Lorenzo De Silvestri (Sampdoria), Stephan El Shaarawy (Roma), Alessandro Florenzi (Roma), Emanuele Giaccherini (Bologna), Jorge Luiz Jorginho (Napoli), Marco Parolo (Lazio), Roberto Soriano (Sampdoria), Davide Zappacosta (Torino)
Attaccanti: Fabio Borini (Sunderland), Citadin Martins Eder (Inter), Ciro Immobile (Torino), Lorenzo Insigne (Napoli), Leonardo Pavoletti (Genoa), Graziano Pellè (Southampton).