Dopo 16 ore e l’impiego di 600 uomini, i pompieri di Jiangsu (Cina) sono riusciti a spegnere l’incendio scoppiato venerdì mattina all’interno di una fabbrica chimica della zona. Due silos sono esplosi e le fiamme si sono propagate rapidamente divorando altri 5 serbatoi del complesso industriale. La popolazione locale è stata fatta evacuare nel caso che l’incendio divampasse