Ha 60 anni ed è napoletano il nuovo questore di Milano che prende il posto di Luigi Savina, nominato vice capo della Polizia. “Abbiamo nominato questore di Milano il dirigente generale Antonio De Iesu, questore di Bari da un anno, 60 anni – fa sapere il ministro dell’Interno Angelino Alfano –  in precedenza ha diretto egregiamente la questura di Avellino e Salerno. Tanti auguri di buon lavoro a un brillante servitore dello Stato”

Entrato giovanissimo nell’accademia di Polizia, De Iesu ha scelto una carriera da “operativo”. Negli anni ’80 ha fatto parte della Squadra Speciale Anticamorra a Napoli. Durante un conflitto a fuoco con i cutoliani De Iesu rimase ferito per questo ottenne il riconoscimento dello stato di “vittima del dovere”. Nella sua città è stato anche Squadra Mobile. È stato membro di due Commissioni straordinarie che hanno retto altrettanti Comuni a rischio camorra, Ercolano e Casandrino. Ha diretto, poi, alcuni commissariati nel Napoletano.

Ha diretto e riorganizzato l’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli, dove, con il Questore Antonio Manganelli, è stato Vicario per due anni. Questore di Avellino dal 20 Agosto 2007 e dal 2010 a Salerno, l’anno scorso era approdato a Bari.