Storica stretta di mano tra il presidente cubano Raul Castro e il presidente americano Barack Obama al Palazzo della Rivoluzione a L’Avana. Nell’edificio simbolo della rivolta castrista, i due presidenti hanno passato insieme in rassegna le truppe, mentre nella sala era esposta la bandiera americana. Castro, a fianco di Obama, ha stretto la mano anche al segretario di Stato John Kerry e ad altri rappresentanti americani. Il leader dell’isola caraibica ha ricevuto l’ospite con una calorosa stretta di mano e un largo sorriso. Poi insieme hanno posato davanti a foto e videocamere. E Per accogliere Obama, la guardia civile ha suonato nel palazzo della Rivoluzione l’inno degli Stati Uniti d’America