Dibattito concitato a Fuori Onda (La7) tra il senatore verdiniano Giuseppe D’Anna e Vittorio Feltri de Il Giornale sul tema dei ‘voltagabbana’ in Parlamento. “La definizione di voltagabbana? Non mi disturba affatto – dichiara D’Anna – perché è una cosa che mal si attaglia a me. Siamo dove eravamo, all’opposizione”. “La situazione è talmente comica che non stupisce il fatto che molti cambino casacca perché ovunque stiano il risultato non cambia”, replica l’ex direttore del Giornale. Poi aggiunge: “Noi abbiamo dei politici completamente fuori di senno”. Affermazioni che scatenano la reazione del senatore: “Se Feltri si adonta nel sentir parlare di giornalisti prezzolati, o pennivendoli, me ne adonto anch’io sentirgli dire quelle fregnacce che siamo tutti ladri e incapaci. Lei è un saccente, moralista”