Il leader ceceno Ramzan Kadyrov ha pubblicato un video sulla sua pagina Instagram in cui si vede l’ex premier della federazione russa Mikhail Kasyanov, ora presidente del partito d’opposizione Parnas, mentre viene ripreso dal teleobiettivo di quello che dovrebbe essere il fucile di un cecchino. “Kasyanov – si legge nel commento postato dal leader ceceno – va a Strasburgo per ottenere soldi per l’opposizione russa: chi non lo ha capito fino adesso, ora lo capirà”. Nel video viene ripreso anche Vladimir Kara-Murza Junior, giornalista, vice presidente di Parnas e coordinatore di Open Russia, l’organizzazione fondata da Mikhail Khodorkovsky. Kasyanov ha promesso di rivolgersi agli organi di sicurezza in quanto considera il messaggio di Kadyrov come una “minaccia diretta di omicidio di una figura pubblica“. “Voglio sapere se a Putin questo piace o no, non fermando Kadyrov lo sta incoraggiando? O Kadyrov è un caso particolare per cui Putin non può far niente?”, ha dichiarato l’ex premier. Il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov ha assicurato che “prenderà visione” del materiale pubblicato sulla pagina Instagram del leader ceceno e che “darà una risposta” in serata, visto che “di norma non segue Instagram, figuriamoci l’account di Kadyrov”