Una scossa di terremoto di magnitudo 4.1 è stata registrata nella zona di Campobasso intorno alle 20 di questa sera. La protezione civile ha fatto sapere che non ci sono stati danni né a cose né a persone nonostante le molte chiamate ai vigili del fuoco. L’epicentro è stato a tre chilometri da Baranello, un comune vicino al capoluogo molisano. Quella di stasera è stata l’ultima scossa di dodici scosse registrate nell’arco della giornata. Ma lo sciame sismico era iniziato mercoledì scorso.  A Campobasso la gente è scesa in strada dove la temperatura era sotto lo zero. La scossa è stata avvertita anche Isernia e in alcune zone di Pescara.  Proprio in Molise, il 31 ottobre 2002, una forte scossa distrusse una scuola elementare a San Giuliano di Puglia (Campobasso), provocando la morte di 27 alunni e della loro maestra.