Nei giorni scorsi si sono svolti gli “European Bike Stealing Championships 2015“, ovvero i “Campionati Europei di Furti di Bici 2015“. Ad organizzare questa singolare competizione è stato il sito welovecycling.com che ha voluto mettere alla prova tre delle città europee che detengono il record di casi di furto di biciclette: RomaAmsterdam e Praga. La prova consiste nel lasciare una bici incustodita in una piazza affollata ed aspettare che il ladro faccia la sua mossa: il vincitore è colui che impiega meno tempo nel rubare il mezzo a due ruote. Una volta spostata la bicicletta, un meccanismo fa partire un fumogeno e una piccola orchestra, nascosta in un furgone, celebra la vittoria del ladro. La gara si è conclusa con la città di Amsterdam al primo posto, seguita da Roma e poi Praga