Il finlandese Antti Pendikainen torna a meravigliarci con una nuova e folle impresa. “Questa mattina sento che non ho bisogno del mio paracadute, quindi lo butterò via” annuncia Antti prima di lanciarsi nel vuoto da un pallone aerostatico, con indosso soltanto le scarpe e un paio di pantaloncini corti. Ovviamente, insieme a lui ci sono altri tre professionisti, tutti equipaggiati di telecamere – e di paracadute -, tra cui uno incaricato di prendere Antii in volo e portarlo in salvo sulla terra ferma