21 milioni di biglietti venduti è l’unico dato spendibile, ma se ai cittadini di Manfredonia o di Messina dicessimo che Expo ci è costato 14 miliardi di euro e solo 400 milioni di euro sono rientrati? Sono soldi spesi per una grande fiera. Expo è stato un tangentificio“. Così Luigi Di Maio (M5S), vicepresidente della Camera a Ballarò (Rai3). Poi risponde al presidente del Consiglio che ha dichiarato che il meeting di Imola dei pentastellati “è stato un flop”. “Consiglio a Renzi di copiarlo. Ad Imola sono stati spesi 500.000 euro finanziato grazie alle micro-donazioni dei nostri sostenitori. Il giorno in cui il premier mi spiegherà chi gli ha finanziato la campagna delle Europee con quelle cene in cui ha partecipato anche Buzzi, allora ne parleremo”