I senatori della Lega Nord hanno occupato i banchi riservati al governo  in segno di protesta contro “le mancate risposte” dell’esecutivo sulla vicenda dei lavoratori esodati. “Renzi nemico dei pensionati“, “Giù le mani dai pensionati” si legge su alcuni cartelli esposti dai parlamentari del Carroccio in aula. La stessa protesta c’è stata anche alla Camera