Succede in Marocco durante la partita Maghreb FèsAS Salè. L’estremo difensore della squadra di casa, Mohamed Sokhra, non apprezza l’invasione di campo, così insegue il tifoso e lo spintona a brutto muso fuori dal campo. Gesti muscolari che non sono piaciuti all’arbitro che estrae il cartellino rosso. Per l’invasore? No, per il portiere