C’è anche l’italiana Alice Rusconi Bodin tra i cinque attivisti dell’associazione Sea Sheperd fermati in seguito alle proteste contro la caccia ai globicefali (una via di mezzo tra un delfino e una balena) inscenata alle Isole Faroe. Il video postato dall’associazione mostra le fasi salienti dell’azione: “Il 12 agosto 2015, un elicottero Atlantic Airways ha avvistato un grande branco di globicefali nelle isole Faroe. Le balene sono state spinte fino alla spiaggia di Sandavágur dove sono state trafitte. Una piccola barca di Sea Shepherd ha cercato di difendere le balene contro l’attacco e 5 volontari sono stati arrestati. 61 balene sono state abbattute”