Le riserve idriche di Los Angeles vengono preservate mediante le shade balls, delle palline di plastica nere che galleggiano ricoprendo tutto lo specchio d’acqua, preservandone la qualità e limitando l’azione dei raggi del sole. Il metodo, sviluppato negli anni recenti, è ormai il più diffuso nella città per la salvaguardia dei bacini di acqua potabile