Dopo gli anni d’oro con la Fiorentina e la parentesi grigia d’Inghilterra, in Serie A torna un figliol prodigo. l’Inter può finalmente annunciare ufficialmente l’arrivo di Stevan Jovetic. Il montenegrino approda a Milano dopo due stagioni non troppo fortunate al Manchester City in Premier League. L’annuncio è arrivato sul sito del club nerazzurro: “F.C. Internazionale comunica di aver raggiunto l’accordo con il Manchester City per l’acquisizione di Stevan Jovetic. L’attaccante montenegrino ha firmato un contratto con il club nerazzurro fino al 30 giugno 2019″.

Molto felice per l’arrivo del montenegrino classe 1989 anche il presidente Erick Thohir: “Siamo soddisfatti di poter annunciare l’arrivo di Jovetic. Si tratta di un’altra importante pedina per la nostra squadra, un giocatore dinamico che aggiungerà ancora più valore al nostro attacco. Mancini saprà ottenere il meglio da lui. Benvenuto Stevan e sempre forza Inter”.

Jovetic ha firmato un contratto di quattro stagioni con l’Inter e guadagnerà 3,3 milioni all’anno (compresi gli introiti dai diritti di immagine) più bonus legati ai gol. Il giocatore arriva in prestito biennale: nel 2017 il club nerazzurro verserà al City 15 milioni di euro.