Gaetano Monachello, 21enne attaccante agrigentino di proprietà del Monaco, lo scorso anno protagonista in Serie B con i colori del Lanciano (35 presenze e 8 reti), ha trovato l’accordo con l’Atalanta ed è pronto a firmare un contratto triennale con la Dea. Alla squadra del principato andranno 500mila euro per il cartellino del giocatore che, nel frattempo, ha già raggiunto il ritiro degli orobici.

Beffata dunque la concorrenza di Carpi, Cagliari e Livorno che da tempo seguivano l’attaccante scuola Inter. Il giocatore, dopo aver girato mezza Europa indossando le maglie di Metalurg Donetsk, Olympiakos Nicosia, Bruges, Ergotelis e Virtus Lanciano, ritrova dunque i colori nerazzurri a pochi chilometri da dove è iniziata la sua carriera. A Bergamo la possibilità di esplodere deifinitivamente dopo l’ottima stagione in Serie B a Lanciano.