“La quantità di imbecillità che ho letto sui giornali in questi giorni è sconvolgente. Ci sono leggi in questo Paese che regolano tutto“. Lo ha detto il neo presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, rispondendo alle domande dei cronisti in merito all’applicazione della legge Severino, a margine della Conferenza di organizzazione della Cgil di Napoli. “Il governatore – spiega De Luca – viene proclamato eletto dalla Corte d’Appello. Con un verbale unitario vengono proclamati eletti i consiglieri regionali, viene proclamata l’elezione e poi si va in Consiglio regionale e viene fatta la presa d’atto dell’elezione e si diventa operativi. E’ tanto complicato informarsi?”. A De Luca è stato chiesto anche del mancato passaggio di consegne con il predecessore Stefano Caldoro. “Il tempo stringe per chi? Io – prosegue Caldoro – non ho appuntamenti, anche qui è tutto codificato dalle nobili leggi del nostro Paese. Se bisogna lasciare le chiavi c’è la portineria dell’Ospedale del mare che è stata attivata (la struttura inaugurata diverse volte dallo stesso Caldoro e che a distanza di anni non è ancora completamente operativa, ndr)”  di Fabio Capasso