Festa della Repubblica, martedì, scuole chiuse. A Pordenone, al parco di via Brusafiera, alcuni adolescenti decidono di ritrovarsi per passare il pomeriggio insieme. Portano con sé anche vino e superalcolici. Una ragazzina di 13 anni, però, ne abusa e finisce in coma etilico. Ma i compagni, anziché aiutarla, come scrive il Gazzettino, scappano e lasciano il parco. La giovane viene quindi soccorsa da alcuni adulti che avevano assistito alla scena e chiamano il 118, che arriva e porta via la ragazza in ambulanza.