Scossa di terremoto di magnitudo 3.5 in provincia di Treviso. L’epicentro è stato a Vidor, nella Pedemontana, ed è stato percepito alle 7.35, anche nel capoluogo. Secondo La tribuna di Treviso in vari istituti scolastici è stata messa in pratica la procedura di evacuazione. A Cornuda e Segusinoli gli studenti sono stati tenuti fuori dalle aule. Tutto poi è tornato alla normalità. E non si segnalano per adesso danni a edifici.