“Le donne decidono? Ma cosa dite? Bisogna liberare le donne e gli uomini dalla prostituzione, altro che tassarla”. La pensa così la donna che oggi a Milano si è fermata al banchetto di raccolta firme per abrogare la legge Merlin, iniziativa della Lega battezzata dalla presenza del segretario del Carroccio Matteo Salvini, dal conduttore de La Zanzara di Radio24 Giuseppe Cruciani e del trans Efe Bal (vedi video). E proprio con quest’ultima nasce il diverbio: “Questa vostra iniziativa mi offende come donna. Molte sono sulla strada perché costrette”, attacca la passante. Alcuni dei leghisti ribattono: “Alcune decidono liberamente di prostituirsi”. Ma la donna non sente ragione, tanto che gli agenti della Questura decidono di allontanarla