Sono i ragazzi delle scuole milanesi ad accogliere il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella all’arrivo al Piccolo teatro di Milano. Ed è ai giovani che Mattarella dedica la chiusura del suo discorso per il 70esimo della Liberazione: “Dovete coltivare la pianta della democrazia”. E poi un invito a non lasciare sole le istituzioni, ma anche un richiamo alle istituzioni stesse: “Democrazia vuol dire lotta severa alla corruzione”  di Francesca Martelli