Bozze e linee guida. Finora si è discusso del Def sul nulla. Renzi dice che eliminerà le clausole di salvaguardia da 16 miliardi di euro, che non metterà nuove tasse e che non farà tagli. Ma chi è Mandrake?”. Sarcastico il commento di Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera, sul Documento di Economia e Finanze che il governo, dopo averne presentato le linee guida negli scorsi giorni, ufficializzerà domani. Poi Brunetta commenta la chiusura alle modifiche della legge elettorale e le bolla come “inaccettabili”. L’ipotesi del voto di fiducia sull’Italicum viene, quindi, definito da Brunetta “al limite del colpo di Stato. Noi ci opporremo e ci rivolgeremo al presidente della Repubblica”  di Manolo Lanaro