Alfredo D’Attorre, deputato della minoranza Pd, dopo l’attacco del premier-segretario alla direzione del partito (“Non mi confronto con chi ricatta”), replica: “E’ Matteo Renzi che ricatta legando l’Italicum alla prosecuzione della legislatura. E’ lui che vuole andare ad elezioni anticipate dopo l’approvazione di questa legge elettorale“. Voto di fiducia sul testo? “Inconcepibile, il fatto solo che Renzi ne accenni lo trovo inquietante”  di Manolo Lanaro