Penso che questa sia la fine dell’era Netanyahu“. Anche a Ma’ale Adummim, la più grande delle colonie israeliane in Cisgiordania, in tanti si aspettano un cambiamento dalle elezioni di oggi. I coloni sono storicamente la base elettorale della destra, ma in questa campagna elettorale in molti hanno mostrato un malessere nato dalla situazione economica. Il premier uscente, Benjamin ‘Bibi’ Netanyahu, ha chiesto di essere rieletto per poter garantire la sicurezza nazionale. Il leader dell’opposizione Ytzahak ‘Bougie’ Herzog, che tutti i sondaggi danno come favorito, ha invece messo al centro delle sua campagna elettorale il carovita e la crisi abitativa. “Penso che Netanyahu sia un buon primo ministro – spiega uno storico elettore del Likud che oggi ha votato un altro partito di centro – ma le sue politiche socio-economiche non mi piacciono”  di Cosimo Caridi