Ornella Muti, ospite di Daria Bignardi a ‘Le Invasioni barbariche’ (La7), ha dato la sua versione sulla condanna a otto mesi per truffa. I fatti: l’attrice è stata condannata in primo grado dal tribunale di Pordenone pochi giorni fa per truffa e induzione al falso a 8 mesi, con pena sospesa per uno spettacolo saltato nel 2010 a causa di una malattia. La Muti doveva prendere parte da protagonista ad uno spettacolo teatrale, ‘L’ebreo’ di Gianni Clementi al teatro comunale Verdi di Pordenone, ma esibì un certificato di malattia. Ritenuto però falso dal tribunale. Nello stesso periodo l’attrice si fece vedere ad una cena con il premier russo Vladimir Putin a San Pietroburgo, questo fece scattare la denuncia da parte dei produttori della compagnia teatrale