Durante la conferenza stampa dello scorso 24 dicembre a Palazzo Chigi, il presidente del Consiglio Matteo Renzi, prometteva 30 milioni di euro per il centro di ricerca sui tumori infantili di Taranto. “Buon Natale ai cittadini, città purtroppo per molti aspetti, ignorata e umiliata dalla politica”, affermava il premier. Oggi, dopo tre anni di inquinamento, parte la bonifica dei terreni, ma le certezze al momento sono due: in pochi credono che l’impianto abbia un futuro e i soldi dei contribuenti andranno alle banche   di Manolo Lanaro