La vignetta di Vauro su Prodi e sulla presidenza della Repubblica