/ /

Salone Detroit 2015, Alfa Romeo 4C Spider: un altro assaggio d’Italia – Fotogallery

di | 13 gennaio 2015
Salone Detroit 2015, Alfa Romeo 4C Spider: un altro assaggio d’Italia – Fotogallery
Auto & moto

Con la 4C Spider siamo a due: due modelli sugli otto, tutti prodotti in Italia, che l'Alfa Romeo introdurrà sul mercato statunitense entro il 2018 grazie a un investimento di 5 miliardi di euro. Il grosso è stato promesso per il triennio 2016-2018, ma intanto le due 4C in serie limitata – 3.500 esemplari l'anno prodotti artigianalmente negli stabilimenti Maserati di Modena, di cui solo 400 destinati agli Usa – certificano il più volte promesso "ri-sbarco in America" dopo decenni d'attesa. La piccola due posti, nella versione scoperta, ha debuttato al Salone di Detroit. “Quest'auto ha tutto quello di cui guidatori seri hanno bisogno, e niente di quello che non gli serve”, ha detto durante la conferenza stampa Reid Bigland, responsabile del marchio per il Nord America. Monoscocca in fibra di carbonio, motore centrale (1.750 turbo a iniezioni diretta da 237 CV) e trazione posteriore, la 4C soddisfa tutti i canoni classici della sportività, qui declinata in scala ridotta come dimensioni (4 metri di lunghezza) e prezzo (presumibilmente, fra i 55 e i 60 mila euro). Disponibile con tetto rimovibile e ripiegabile in tessuto oppure con capote in fibra di carbonio, la 4C Spider sarà in vendita in Europa a partire dall'estate.

Salone di Detroit 2015, Cross Coupé GTE: la faccia nuova di Volkswagen Usa – FOTO

»
Articolo Successivo

Chevrolet Volt, l’elettrica che va anche a benzina ci riprova. In America, per ora – Fotogallery

«
Articolo Precedente

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×