22 anni, questa l’età della giovane Miss trovata morta da genitori nel suo letto: si tratta di Giusy Ranucci, originaria di Palermo. La ragazza, che a soli 17 anni aveva vinto il titolo di Miss Fano trovando una strada nel mondo della moda, ieri sera era uscita col fidanzato, rincasando però molto presto. Sono stati il papà e la mamma a rinvenire il corpo senza vita di Giusy e a chiamare, in preda al panico, il 118: i sanitari, una volta arrivati nell’abitazione della borgata di Partanna Mondello, non hanno potuto fare altro che constatare la morte della ragazza. Un malore, forse un problema cardiaco: sarà l’autopsia a chiarire il perché della prematura scomparsa, cercando di scoprire la causa del dolore al petto che la giovane aveva accusato nei giorni scorsi.

Giusy era da poco tornata a vivere stabilmente a Palermo, città dove era nata e dalla quale se n’era andata da piccola, per seguire il padre che aveva trovato lavoro a Fano. E proprio nella cittadina marchigiana la ragazza aveva vinto il titolo tanto ambito di Miss: le foto sul sito del concorso mostrano il volto di una giovane donna, bella e sorridente. Di recente la perdita del lavoro da parte del padre e il ritorno in Sicilia. Su quanto avvenuto indaga la polizia, che ha ricostruito le ultime ore di vita della ragazza: l’uscita col fidanzato, il rientro a casa presto, la morte.