“Oggi è nu juorno buono”. Queste le prime parole espresse a Palazzo San Giacomo dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris reintegrato nelle funzioni di primo cittadino dai giudici del Tribunale amministrativo regionale. “Questa è una decisione importante e da un punto di vista giurisprudenziale storica – ha spiegato de Magistris – perché solleva una questione di legittimità su un tema molto delicato. Oggi abbiamo avuto un segnale forte per risanare una ferita istituzionale. Continuerò a fare il sindaco di strada perché dalla gente ho ricevuto affetto, amore e una solidarietà insperata dopo gli attacchi durissimi di chi voleva le mie dimissioni”  di Fabio Capasso