“Un volume che analizza le ragioni del successo delle organizzazioni mafiose negli oltre due secoli di storia italiana e il radicamento di ‘ndrangheta, camorra e mafia al Nord”. Così Francesco Forgione, già presidente della Commissione Antimafia, durante la presentazione “Atlante delle mafie II” presentato a Montecitorio. “Che le istituzioni non hanno assolutamente compreso la presenza del fenomeno in Lombardia e regioni limitrofe – continua Forgione, autore del volume con Enzo Ciconte e Isaia Sales – lo dimostra il fatto che gli uomini delle cosche – che agiscono oggi – sono gli stessi protagonisti dei processi degli anni Ottanta e Novanta”. “Sono necessarie – conclude Ciconte – leggi per combattere riciclaggio, fuga dei capitali e corruzione”   di Annalisa Ausilio